Blog post

Recensione della Palette di Illuminanti Becca: la Palette che Aggiunge Magia al Makeup

Care Amiche in questo post vi farò la recensione della palette di illuminanti Becca!

Si chiama Après Ski Glow Face Palette ed è, appunto, firmata Becca. Se ancora non conoscete questo marchio e amate gli illuminanti dovete fiondarvi subito da Sephora e dare un’occhiata a tutti i prodotti del brand, specializzato appunto, in illuminanti per il viso.

Recensione della Palette di Illuminanti Becca: la Palette che Aggiunge Magia al Makeup

 

Becca è un marchio americano amatissimo negli Usa, ma anche in Gran Bretagna e in Francia, e finalmente è arrivato anche in Italia. Curiose di scoprire questa palette? Vediamola subito insieme!

Recensione della Palette di Illuminanti Becca: Après Ski Glow 

Uscita in edizione limitata per l’inverno 2017/18, questa palette di illuminanti viso dal nome lunghissimo è stata pensata per dare luce al makeup invernale donandogli quel non so che di…magico! Il nome, Après Ski, non è stato dato a caso. La scelta delle tonalità inserite in questa palette è stata fatta per riprodurre, o comunque ricordare, il colorito luminoso, fresco e roseo del dopo sci.

Alcune di queste tonalità a prima vista sembrano “estive”. Una volta applicate, invece, ci si rende conto che sono perfette per l’inverno. Che non sono troppo intense come appaiono e che sono ideali per carnagioni da chiare a medio-scure.

La palette è composta da sei cialde in polvere pressata: tre illuminanti, due blush e un bronzer. La consistenza, la sfumabilità e la tonalità di queste, le rende perfette per essere utilizzate anche come ombretti.

Recensione della Palette di Illuminanti Becca

Le cialde

Per questa palette limited edition sono state create due nuove nuance che ancora non esistono in singola cialda. A differenza di tutte le altre che invece sono in vendita anche in formato singolo.

Recensione della Palette di Illuminanti Becca: la Palette che Aggiunge Magia al Makeup

 

Una è un nuovo illuminante “bianco ghiaccio” e l’altra è un blush corallo rosato. Le altre quattro cialde della palette sono invece quelle più famose ed emblematiche fra gli illuminanti Becca. In pratica veri e propri cavalli di battaglia nonchè le più amate e vendute. Ma andiamo con ordine.

Rose Quartz – Illuminante

Da sinistra a destra, nella palette, si trova il primo illuminante, Rose Quartz. Nonostante sia a base rosa, sta bene anche su pelli dal sottotono neutro o neutro-giallo. Infatti nella formula sono presenti in minima parte anche pigmenti oro, che adattano questo illuminante a carnagioni fino a medio-dorate.

Icicle – Illuminante

A questa si affianca Icicle, una delle new entry inserite nella palette di illuminanti viso di Becca. Decisamente a base fredda è una cialda brillante e riflettente come un prisma. La tonalità è ghiaccio e fra i pigmenti che la caratterizzano è presente un tocco di blu che rende “fresca” e luminosissima questa cialda. Forse è anche l’illuminante che evidenzia e illumina gli zigomi più sfacciatamente rispetto agli altri. Bellissimo!

Winter Berry – Blush

Segue il blush, altra novità tra le cialde Becca. E’ una tonalità fredda, vicina al corallo, definita dal brand come un color “bacca invernale”. Differentemente dalle altre cialde è opaca ma nonostante ciò dona un tocco fresco e setoso alle guance, risvegliando anche il più spento dei coloriti. Avendo una texture diversa (meno burrosa e più secca) rispetto a tutte le altre cialde della palette, questo blush và sfumato bene e con più attenzione durante l’applicazione.

Recensione della Palette di Illuminanti Becca: la Palette che Aggiunge Magia al Makeup

Swatches colori: da sx Rose Quartz, Icicle e Winter Berry

Blushed Copper – Blush

La prima cialda della seconda fila della palette è un altro blush, Blushed Copper. Decisamente un rame caldo, mixato in piccola parte anche a pigmenti oro e rosa. E’ una delle cialde più facili da sfumare della palette e sta bene su incarnati caldi o leggermente abbronzati. La sua luminosità e la sua texture lo rendono uno dei colori che preferisco da utilizzare anche sugli occhi.

Opal – Illuminante

Lo segue Opal, l’illuminante per eccellenza, il più famoso e amato fra i prodotti Becca. Opal è infatti la classica nuance che sta bene a tutte e che si adatta a tutte le carnagioni. E’ un mix tra oro e rosa, direi uno champagne pescato. E’ adatto per illuminare qualsiasi punto del viso ed è bellissimo anche sugli occhi. E’ un colore che permette di creare punti luce adattandosi a tutti i tipi di makeup senza stonare. Decisamente la nuance che consiglierei di acquistare in cialda singola se si volesse iniziare a provare gli illuminanti Becca senza acquistare l’intera palette.

Bronzed Bondi – Bronzer

In questa recensione della palette di illuminanti Becca ecco spiccare un bronzer, Bronzed Bondi. Opaco, ma non completamente, ha un tocco di luminosità in più rispetto a Winter Berry e sembra più scuro in cialda che nella realtà. La sua pigmentazione è stata formulata per poter essere utilizzato su tutte le carnagioni. Anche se, essendo decisamente a base calda, non lo immagino il top sugli incarnati chiarissimi.

Recensione della Palette di Illuminanti Becca: la Palette che Aggiunge Magia al Makeup

Swatches colori: da sx Blushed Copper, Opal e Bronzed Bondi

In conclusione

Questa recensione della palette di illuminanti Becca è la prima che faccio in fatto di illuminanti. Questo perchè è la prima che possiedo che comprende anche blush (ben due) e bronzer. Questo la rende perfetta in viaggio, anche grazie alla chiusura a scatto ben salda che non le permette di aprirsi “per errore”.

Per nulla ingombrante al suo interno è dotata di un ampio specchio che permette di truccarsi ovunque ci si trovi. Non è tra le più leggere, ma va detto che sia esteticamente sia per quanto riguarda i materiali, la palette è bellissima.

Recensione della Palette di Illuminanti Becca: la Palette che Aggiunge Magia al Makeup

Après Ski Glow Face Palette e il suo ampio e comodo specchio

Le polveri delle cialde sono morbide e si sfumano benissimo. La più difficoltosa in questo senso è forse quella del blush Winter Berry, che comunque non rappresenta una missione impossibile. Va semplicemente posta più attenzione nell’applicazione e più pazienza per sfumarlo.

La durata di illuminanti, bronzer e blush sul viso è buona, circa 7-8 ore perfetti. Poi via via iniziano a perdere un pò d’intensità.

All’interno della confezione si trova anche un campioncino del First Light Priming Filter. E’ una base da applicare sul viso prima del makeup che risveglia colorito e pelle spenta. Idrata, illumina e rinfresca la pelle e fà durare il trucco tutto il giorno; ottima per attenuare i segni di stanchezza.

Recensione della Palette di Illuminanti Becca: la Palette che Aggiunge Magia al Makeup

 

Questa palette di illuminanti viso di Becca la trovate da Sephora a € 37,50.

E voi avete già provato qualche prodotto di Becca? Vi è piaciuto o secondo voi esistono illuminanti migliori? Fatemi sapere cosa ne pensate nei commenti!

Vi abbraccio e vi dò appuntamento al prossimo post, con tutta probabilità, nel nuovo anno!

XoXo!

Miki

Photo: Neroavorio

Mi trovate anche su Facebook ed Instagram.

 

 

 

 

 

 

 

By Miki

mikiletsgo@gmail.com
seguimi su FB: mikiletsgo

Post Precedente

Prossimo Post

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

QUESTO SITO UTILIZZA COOKIE ANALYTICS E DI PROFILAZIONE DI TERZE PARTI.
Proseguendo la navigazione ne consenti l'utilizzo. Per la loro gestione consulta Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi