Blog post

Urban Decay e la sua Nuova Creatura: la palette ombretti Naked Reloaded

E’ arrivata la nuova palette ombretti Naked Reloaded, un concentrato di polveri professionali di qualità con la quale Urban Decay ci consola per aver fatto uscire dal mercato la cara vecchia Naked 1.

Pur trattandosi di cialde dai toni completamente nuovi, il concept resta lo stesso della prima Naked.

Una palette dai colori neutri, ma non noiosi o banali, che permettono di creare nude look o intensi smokey sia per il giorno che per la sera.  Le nuance si alternano tra sobrie e vivaci, sono tutte portabilissime e si fanno notare per intensità, pigmentazione e texture.

Per questa nuova trousse è stata data la preferenza a toni medio-caldi. Ma niente paura: per la gioia di tutte, si adattano a qualsiasi carnagione e iride.

Palette ombretti Naked Reloaded

Urban Decay e la sua Nuova Creatura: la palette ombretti Naked Reloaded

Come da tradizione, anche nella palette ombretti Naked Reloaded le cialde degli ombretti sono 12 e i finish diversi. Opaco, metallizzato, shimmer e, per qualche cialda, anche glitterato.

La cosa che ho apprezzato di più riguardo alle finiture è la presenza di un maggior numero di ombretti opachi rispetto alla Naked 1. Cosa che secondo me penalizzava un pochino quella che è stata la precorritrice delle Naked.

Qualche cambiamento è stato apportato anche alle texture, alla dimensione di alcune cialde e al pack.

Tanto mi è piaciuta la prima palette Naked 1, tanto di più mi piace questa. Trovo che le polveri degli ombretti siano più performanti rispetto alla prima, soprattutto in termini d’intensità e sfumabilità.

Le novità della palette ombretti Naked Reloaded

Il pack

Urban Decay e la sua Nuova Creatura: la palette ombretti Naked Reloaded

La prima cosa che salta all’occhio della palette ombretti Naked Reloaded è senz’altro il packaging.

Più compatta, leggera, pratica e maneggevole rispetto alle altre della saga, è rivestita di stoffa setosa.

All’interno della confezione MANCA il pennello applicatore che invece è sempre stato presente in tutte le Naked da 12 colori.

Ciò ha avuto un riscontro anche sul prezzo: la palette ombretti Naked Reloaded è venduta infatti ad un prezzo di € 47,50 contro gli € 54,00 di quelle della stessa serie.

Sempre presente invece lo specchio, seppur più stretto, viste le dimensioni più contenute del pack.

Le cialde

Le cialde contenute nella palette sono 12, e fin qui nulla di nuovo.

Ciò che cambia stavolta sono le DIMENSIONI di alcune di loro.

Urban Decay ha deciso infatti d’inserire 4 cialde di dimensioni più grandi dei colori che abitualmente si usano di più. Ovvero quelli che di solito si usano come illuminanti dell’arco sopraccigliare o come base per uniformare o illuminare la palpebra o, ancora, come colore di transizione.

I colori

Tra tutti i colori della palette spicca senza ombra di dubbio la new entry per eccellenza, Retro.

Questo color corallo-pesca spezza la catena dei toni neutri e della terra, regalando dinamicità alla palette. Aggiunge freschezza e sobria vivacità al make-up sia utilizzato sulla palpebra mobile che come colore di transizione, o ancora, sfumato verso l’esterno dell’occhio.

La sua consistenza parecchio sfumabile gli permette di trasformarsi in un blush di salvataggio nei casi di emergenza, tipo quando si è di fretta o non si ha a portata di mano un fard.

Urban Decay e la sua Nuova Creatura: la palette ombretti Naked Reloaded

Le texture

La consistenza delle polveri della palette ombretti Naked Reloaded è senz’altro più burrosa, scorrevole e morbida di quella della sua antenata. Tanto che molti di questi ombretti possono essere applicati anche con i polpastrelli e non necessariamente con un pennello.

Purtroppo però alcuni sono anche più soggetti a fall out, scocciatura alla quale si rimedia applicando prima una base sulla palpebra.

L’utilizzo di un primer occhi per alcuni di questi ombretti diventa indispensabile non solo per prevenire il fall out di polvere o glitter, ma anche perchè nel caso specifico della tonalità Dreamweaver, essendo parecchio glitterata, risulta anche molto ruvida da stendere senza, se non quasi impossibile. Tant’è che è l’unico colore che, nonostante il primer occhi, tendo ad usare bagnato per facilitarne la stesura. Insomma un rapporto di amore e odio con questo colore perchè è davvero tanto bello quanto ostico.

Altra cosa che amo di queste nuove texture è che permettono ai colori di “mantenere la loro identità”. Le consistenze degli ombretti tendono a non confondersi troppo fra loro come invece accadeva nella Naked 1. Forse anche a causa di finish e tonalità troppo simili che, una volta sfumati, spesso diventavano un tutt’uno perdendo la loro “personalità” e creando un miscuglio indefinito.

Le nuance nel dettaglio

BRIBE: avorio caldo opaco dalla texture burrosa. Uno dei quattro a CIALDA GRANDE.

BARELY BAKED: oro soft dalla lucentezza metallica (molto facile da stendere anche senza primer) CIALDA GRANDE.

ANGEL FIRE: rosa pallido dorato dal finish shimmer e consistenza morbida.

RETRO: corallo-pesca caldo dal finish opaco.

REPUTATION: rame medio con leggeri riflessi dorati. Finish metallizzato, molto scrivente, applicabile anche con i polpastrelli.

Urban Decay e la sua Nuova Creatura: la palette ombretti Naked Reloaded

BURN: rame scuro dai toni rossi caldi, super pigmentato, metallico, anche questo facilmente sfumabile e applicabile con le dita.

END GAME: marrone cioccolato freddo, opaco e setoso.

DREAMWEAVER: tortora-silver scuro, tridimensionale e molto glitterato. Necessita di primer o di essere applicato bagnato in quanto soggetto a parecchio fall out.

DISTILLED: bronzo medio caldo, shimmer.

BUCKED: nocciola chiaro, caldo e opaco. Un passpartout per nude look o come colore di transizione.

BOUNDARIES: marrone medio con una punta di arancio e lievi riflessi dorati. Opaco, morbido di facile stesura. CIALDA GRANDE.

BLUR: beige medio, burroso e leggermente polveroso. Finitura opaca, predilige il primer. CIALDA GRANDE.

Urban Decay e la sua Nuova Creatura: la palette ombretti Naked Reloaded

Per quel che mi riguarda la nuova palette ombretti Naked Reloaded è promossa!

Cercavo da tempo una palette con queste tonalità colore che fossero portabili tutto l’anno e, possibilmente, di qualità. E qui ce n’è, perchè anche in questa nuova uscita spicca quella tipica di Urban Decay: scorrevolezza delle polveri, alta pigmentazione e durata.

Peccato solo per le cialde un pò più polverose rispetto a quelle delle altre Naked che per alcuni colori costringono ad usare un primer occhi.

La nuova palette ombretti Naked Reloaded la trovate da Sephora ad un prezzo di € 47,50.

Voi cosa ne pensate delle palette Naked? Ne possedete almeno una o nel tempo le avete addirittura collezionate tutte?

Xoxo

Miki

 

Mi trovate anche su Facebook ed Instagram.

 

 

 

 

 

 

 

By Miki

mikiletsgo@gmail.com
seguimi su FB: mikiletsgo

Post Precedente

Prossimo Post

2 comments

  • Elisa

    27 maggio 2019 at 22:59

    Adoro questa palette, i colori neutri sono quelli che preferisco 🙂
    xx Elisa
    http://www.francinesplaceblog.com
    DIY & LIFESTYLE BLOG

  • Miki

    3 giugno 2019 at 21:37

    Sono sincera… anch’io! Compro tante palette ma poi uso sempre quelle dai toni simili a questi!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

QUESTO SITO UTILIZZA COOKIE ANALYTICS E DI PROFILAZIONE DI TERZE PARTI.
Proseguendo la navigazione ne consenti l'utilizzo. Per la loro gestione consulta Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi