Blog post

Come Realizzare le Più Buone Creme da Accompagnare al Panettone e ai Dolci di Natale

Eccomi con un nuovo post che trabocca di bontà e dolcezza, in cui vi parlerò di…creme da accompagnare al panettone, pandoro e qualsivoglia dolce di Natale!
Visto il periodo mi sembrava il minimo tirare in ballo le prelibatezze di Natale, oltre a parlarvi di novità makeup e regali natalizi.

Perché a Natale è giusto concedersi una pausa dalle tante rinunce imposte dalla dieta, è giusto lasciarsi andare e rilassarci con chi amiamo, è giusto abbandonarsi al calore della famiglia e alla semplicità dello stare insieme. L’importante, come sempre, è non esagerare!

E comunque ho in mente di scrivervi presto un post con qualche regola da seguire per non metter sù peso, o limitare i danni, in questo godereccio periodo dell’anno, senza dover rinunciare a pranzi e cene.

Come Realizzare le Più Buone Creme da Accompagnare al Panettone e ai Dolci di Natale

Creme da accompagnare al panettone

Se non avete mai preparato delle creme da accompagnare al panettone, al pandoro o a biscotti e pasticcini sappiate che sono molto più facili da realizzare di quanto possiate immaginare. E che una volta imparato e provato l’accostamento a dolci soffici o secchi difficilmente riuscirete a farne a meno.

Di sicuro potete acquistarle già belle e pronte in pasticceria, ma volete mettere i vantaggi di farle in casa?

Per esempio il poter utilizzare materie prime selezionate personalmente, poter coinvolgere bambini o amiche nella preparazione e poter aggiungere qualche ingrediente a proprio gusto e fantasia dando un tocco in più alla ricetta classica. In questo post vi inserirò le quattro creme da accompagnare al panettone o al pandoro più golose e facili da realizzare che conosco. Pronti? Let’s go!

Zabaione

Come Realizzare le Più Buone Creme da Accompagnare al Panettone e ai Dolci di Natale

Tipica crema che viene accompagnata ai dolci delle feste non può mancare, in particolar modo, a Natale.

La ricetta per 4 persone richiede: 80 gr di tuorli d’uovo, 80 gr di zucchero, 80 gr di Marsala

La si può anche personalizzare sostituendo al Marsala alcolici come rum, vin santo o Baileys.

Preparazione
In un recipiente si montano tuorli e zucchero con l’aiuto delle fruste elettriche. Una volta ottenuto un composto omogeneo e spumoso si aggiunge il Marsala e si versa il tutto in un pentolino. Si cuoce fino a raggiungere 80 gradi circa, si toglie dal fuoco e si rimonta il composto con le fruste fino a raffreddarlo. Et voilà, lo zabaione è pronto per essere servito!

Crema mascarpone

Come Realizzare le Più Buone Creme da Accompagnare al Panettone e ai Dolci di Natale

Un’altra delle classiche creme da accompagnare al panettone è la crema mascarpone. Crema per eccellenza del tiramisù, è ottima anche per accompagnare biscotti, pasticcini e dolcetti secchi.

Anche questa crema è semplicissima da realizzare e, come sapete, di una bontà pazzesca.

Per realizzare 6 porzioni sono necessari: 400 gr di mascarpone, 3 uova a temperatura ambiente, 6 cucchiai di zucchero, 3 cucchiai di rum.

Si inizia col montare gli albumi a neve in un recipiente che andranno messi da parte fino allo step finale.

In un altro recipiente si passa a montare anche i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto denso e spumoso. A questo si aggiungeranno poi il mascarpone e il rum, amalgamando bene il tutto. Ed infine, delicatamente, anche gli albumi montati a neve in precedenza, rigirando per bene tutto insieme fino ad ottenere una crema omogenea.

La crema mascarpone deve riposare in frigo almeno un’ora prima di essere servita. Può essere completata e resa ancor più golosa con una spolverata di cacao in polvere in superficie.

Ganache al cioccolato

Come Realizzare le Più Buone Creme da Accompagnare al Panettone e ai Dolci di Natale

Perfetta per pandoro e panettone è anche una delle preferite per farcire i bignè. E per realizzarla servono solo due ingredienti.

Dosi per 4 porzioni:  300 gr di cioccolato fondente, 200 gr di panna liquida fresca.

Il cioccolato va spezzettato e messo in un pentolino, in cui dovrà essere versata anche la panna. Il tutto va posto sul fuoco (basso) a bagnomaria e mescolando sempre e lentamente si lascia che il cioccolato si sciolga pian piano. Una volta che tutto sarà emulsionato si lascia raffreddare a temperatura ambiente. Dopodiché si ripone in frigo, si fà raffreddare completamente e in seguito, con un frullino elettrico, si monta il composto fino a renderlo una crema gonfia e chiara. La ganache al cioccolato è pronta!

Crema Chantilly

Come Realizzare le Più Buone Creme da Accompagnare al Panettone e ai Dolci di Natale

Ancora solo due ingredienti per realizzare una delle più veloci e golose creme da accompagnare al panettone.

La crema Chantilly ha anche il vantaggio, per chi non ama i dolci classici, di sposarsi benissimo anche con la frutta. Soprattutto con fragole e frutti di bosco con cui crea un contrasto dolce-acidulo irresistibile.

Le dosi per 6 persone sono: 500 ml di panna fresca rigorosamente fredda e non light e 100 gr di zucchero a velo.

Per realizzarla si può usare sia una terrina in vetro che un contenitore lungo e stretto. Quest’ultimo è consigliato per evitare schizzi di panna  al momento dell’utilizzo delle fruste o del frullino elettrico.

Prima di iniziare col preparare la crema sarebbe meglio riporre il contenitore o la terrina nel freezer. Questo per far sì che la panna monti e resista ancor meglio durante la preparazione. Una volta che il contenitore si sarà ben raffreddato lo si estrae dal freezer. Ci si versa la panna liquida fredda e si inizia a frullare con fruste o frullino a velocità medio alta.

Quando la panna sarà montata a metà, a fruste spente, si aggiunge lo zucchero a velo setacciandolo direttamente nel contenitore (o nella terrina). Fatto questo si ricomincia a montare il tutto stavolta a velocità moderata.

La crema Chantilly sarà pronta quando apparirà bella densa e gonfia. Và servita subito o conservata in frigo al massimo per un’ora prima di essere consumata. Oltre questo tempo tende a smontare perdendo tutte le sue soffici e spumose caratteristiche.

Come Realizzare le Più Buone Creme da Accompagnare al Panettone e ai Dolci di Natale

Il tocco in più…

Questa crema può essere realizzata anche incorporando, all’inizio insieme alla panna, dei semi di baccelli di vaniglia. In questo modo il suo sapore diventerà ancora più dolce e intenso.

E voi, quale preferite di queste quattro creme? Fatemi sapere se proverete a realizzarne una o più!

Un abbraccio, a presto!

Miki

 

Mi trovate anche su Facebook ed Instagram.

 

By Miki

mikiletsgo@gmail.com
seguimi su FB: mikiletsgo

Post Precedente

Prossimo Post

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

QUESTO SITO UTILIZZA COOKIE ANALYTICS E DI PROFILAZIONE DI TERZE PARTI.
Proseguendo la navigazione ne consenti l'utilizzo. Per la loro gestione consulta Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi