Blog post

Ricetta Estiva con Capesante in Misticanza di Avocado, Arance e Ribes

Che ne dite di una ricetta estiva con capesante, misticanza fresca e un tocco di esotico dato dall’avocado? Giusto per dare un twist in più al piatto ho aggiunto anche l’arancia e per dare acidità qualche ribes.

Ne è uscito un piatto fresco, leggero e gustoso che parla di mare grazie al pesce e di vacanze grazie all’avocado che evoca paesi lontani…

E, a mio parere…è pure un piatto scenografico! Ottimo da presentare anche agli ospiti, può rappresentare un antipasto o un secondo leggero, adatto alla stagione.

Ovviamente potete omettere o aggiungere ingredienti a vostro gusto a questa ricetta estiva con capesante. Io per esempio ho dato anche una “spolverata” di semi di sesamo nero. Un ingrediente che oltre a fare bene va a braccetto con l’avocado! Ecco come ho realizzato la ricetta.

Ingredienti ricetta estiva con capesante e misticanza di avocado, arance e ribes

Ricetta Estiva con Capesante in Misticanza di Avocado, Arance e Ribes

Ingredienti per due persone

  • 6 capesante
  • 150 gr di misticanza 
  • 1 finocchio
  • 2 carote
  • 1 arancia
  • 1/2 avocado maturo
  • Vino bianco (una spruzzata)
  • 1 spicchio d’aglio
  • Pangrattato
  • Sale
  • Pepe
  • Olio evo
  • Aceto balsamico invecchiato o glassa di balsamico
  • Qualche ribes
  • Semi di sesamo nero (facoltativi)

Procedimento per le capesante

Dopo aver pulito e lavato perfettamente le capesante rimuovetele dalla conchiglia insieme al corallo, facendo attenzione a non staccarlo. 

In un padellino antiaderente versate un filo d’olio e lo spicchio d’aglio tagliato in 4 pezzi e scaldate leggermente sul fuoco.

Quando l’olio inizierà a soffriggere aggiungete le capesante e rosolatele mezzo minuto per lato. A questo punto spruzzate con poco vino bianco e lasciate che sfumi, continuando a girare le capesante sempre mezzo minuto per lato.

Quando il vino sarà sfumato totalmente e nel padellino sarà rimasto poco liquido, aggiungete sopra ai molluschi poco pangrattato. Rosolate finché si formerà un pò di gratinatura e ripetete anche per l’altro lato della capasanta. A gratinatura raggiunta spegnete il fuoco e mettete le vostre capesante su un piatto a raffreddare.

Procedimento per la misticanza

Finché i molluschi si raffreddano preparate la base (su cui li adegerete) con la misticanza.

In un piatto da portata ponete la misticanza, le carote tagliate sottilmente a julienne e il finocchio tagliato finemente con una mandolina. Aggiungete l’avocado tagliato a pezzi medio piccoli o a fettine, spicchi d’arancia privati di scorza e pellicina trasparente (che ne riveste la polpa) e qualche ribes. Condite con sale, pepe, un filo d’olio evo e qualche goccia di aceto balsamico invecchiato o glassa di balsamico.

A questo punto al centro delle verdure ponete le capesante raffreddate e se vi piace “spolverate” con un po’ di sesamo nero.

La ricetta estiva con capesante e misticanza è pronta!

Ricetta Estiva con Capesante in Misticanza di Avocado, Arance e Ribes

Ricetta Estiva con Capesante in Misticanza di Avocado, Arance e Ribes

Ricetta Estiva con Capesante in Misticanza di Avocado, Arance e Ribes

Enjoy!   

Provate anche queste altre ricette estive! Facili da realizzare e piene di gusto!

Con le melanzane e la burrata di bufala

Con il farro, le verdure e la burrata vaccina

Con pesce persico e riso ai sapori messicani

Con grano saraceno, gamberi e broccoli

Con feta, broccoli arrostiti e avocado

E molto altro ancora qui sul mio blog, alla sezione food!

 

Miki

 

Mi trovate anche su Facebook ed Instagram.

 

Photo: Neroavorio

By Miki

mikiletsgo@gmail.com
seguimi su FB: mikiletsgo

Post Precedente

Prossimo Post

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

QUESTO SITO UTILIZZA COOKIE ANALYTICS E DI PROFILAZIONE DI TERZE PARTI.
Proseguendo la navigazione ne consenti l'utilizzo. Per la loro gestione consulta Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi