Blog post

Quando Una Relazione Finisce: Perché Tagliare i Contatti col Proprio Ex Diventa Indispensabile

Quando una relazione finisce, tagliare i contatti col proprio ex per un certo periodo di tempo, o per sempre, diventa indispensabile per riprendere in mano la propria vita. Che senso ha continuare a sentirlo o peggio ancora a vederlo? Una relazione che finisce non è mai una passeggiata, almeno per uno dei due. E per riprendersi dal dolore o dallo shock della separazione si ha bisogno di un periodo detox dal proprio ex. Come quando ci si intossica di un cibo: la cosa migliore è prenderne le distanze per un po’. E se questo poi, passato un certo periodo di tempo, dovesse darci nausea solo al pensiero, meglio tagliarlo fuori del tutto dalla nostra alimentazione. O in questo caso, dalla nostra vita.

Quando Una Relazione Finisce: Perché Tagliare i Contatti col Proprio Ex Diventa Indispensabile

Tanti dicono che quando una relazione finisce il dolore non passa mai. Non è vero. La sofferenza può durare a lungo, ma poi piano piano si affievolisce, fino a scomparire. Insieme a rabbia, delusione e rancore. L’importante è credere in se stessi e avere fiducia che le cose miglioreranno. Ma come? Nel momento in cui una relazione finisce sparite dai radar del vostro ex.

Tagliare i contatti con il proprio ex

Quando una relazione finisce, per iniziare a detossinarsi dal proprio ex, è indispensabile non averne più a che fare almeno per un periodo di tempo. Per ricominciare ad avere fiducia in se stessi e convincersi che la propria felicità ed il proprio appagamento dipendono innanzitutto da noi. Certo l’amore è importante e rende tutto più meraviglioso, ma quando una relazione finisce si ha bisogno in primis di credere in se stessi. E capire che la nostra felicità parte innanzitutto da noi, e che poi potrebbe essere amplificata e aumentata dalla persona di cui ci innamoreremo. Alla fine di una relazione dovremo essere noi il partner di noi stessi. Impresa non facile, ma non impossibile.

Concentrarsi su se stessi

Interrompere i contatti con il proprio ex serve innanzitutto a togliercelo almeno in parte dalla testa. E a concentrarsi su se stessi. Perché dovremmo chiamarlo, parlarci o vederlo? Perché rigirare il dito nella piaga e farci del male da soli? Parlarci insieme per cosa poi, per implorarlo? Insultarlo? Minacciarlo? No! Prendete le distanze dall’essere indegno che ha rifiutato, tradito o sminuito un sentimento di valore come il vostro amore e andate avanti. Non abbassatevi al suo livello.

Quando Una Relazione Finisce: Perché Tagliare i Contatti col Proprio Ex Diventa Indispensabile

Uscite con classe da questa relazione. Se anche avete bisogno di ulteriori risposte oltre a quelle che già vi sono state date se ad esempio siete stati piantati, lasciate perdere.

La triste verità è che le relazioni possono finire anche senza una sana ragione del perché. E probabilmente anche tempestando il vostro ex di domande non otterrete delle risposte del tutto sincere. O comunque non sarebbero quelle che vorreste sentire. Interrompere i contatti quando una storia finisce è una mossa coraggiosa. Ma aiuta a riposizionare la forza al centro del vostro io, e a farne il vostro potere. Questo vi farà dire a voi stessi che con o senza il vostro partner la vostra vita sta per diventare sorprendente. E bellissima. E se più avanti la vostra storia ricomincerà ben venga, forse aveva solo bisogno di una pausa. Ma a quel punto sarete più forti e sicuri di voi. E saprete con esattezza chi siete, cosa desiderate dalla vita e dalla vostra relazione di coppia.

Non scoraggiarsi

Il periodo di black out da ogni contatto col vostro ex vi sembrerà terrificante. Sarete tristi e afflitti. Ma abbiate fede: in quel periodo (di minimo 60 giorni) potete recuperare forza, autostima e fiducia in voi stessi.

Oltretutto sentirsi riempire di domande accompagnate da urla disperate è ciò che il vostro ex si aspetta. Per potervi poi dare della pazza drammatica. E rafforzare la teoria che ha fatto bene a lasciarvi. Ma voi non gli darete questa soddisfazione e interromperete con lui ogni contatto. E andrete avanti.

Pensate al vostro ex come ad un ostacolo nella vostra vita e sarà più facile per voi mantenere il silenzio quando la relazione finisce. E quindi, abbandonato ogni contatto col vostro ostacolo e rimosso quest’ultimo dall’orizzonte avrete confini più ampi su cui lavorare. Su voi stessi prima di tutto. Per sviluppare intelligenza emotiva riflettendo su chi siete e su quanto valgano i vostri sentimenti e i vostri pensieri.

Quando Una Relazione Finisce: Perché Tagliare i Contatti col Proprio Ex Diventa Indispensabile

Sano egoismo

Imparate a dire qualche NO: questa magica parola pronunciata forse troppo poco spesso ha invece un grosso potere su di voi. Far capire agli altri che non tutto vi sta sempre bene, che non siete sempre accondiscendenti e che ora ciò di cui avete maggior bisogno è rafforzarvi. Vi renderete conto col tempo che è meglio essere rispettati che graditi. E questo vi garantirà maggiori possibilità di successo più avanti.

Tempo per sè

Ora che siete soli avete più tempo da dedicare a voi stessi. E ora più che mai ne avete bisogno. Certo non vi sentirete in vena di saltare sui gonfiabili come dei pazzi, ma vedere gli amici, dedicarsi alla lettura o a scrivere o semplicemente a fare cose che vi sono sempre piaciute sì. Bricolage, giardinaggio, un corso di trucco, la palestra… se imparerete ad ascoltarvi con la mente libera troverete tante cose che nel tempo avete abbandonato e che invece sono sempre state la vostra passione. Fate la tanto agognata vacanza tra amici che per lungo tempo avete rimandato o sognato. Iniziate ad esaudire i vostri desideri e a pensare a voi stessi e alla vostra personale felicità.

Quando una relazione finisce, siete voi il centro del vostro mondo.

Quando Una Relazione Finisce: Perché Tagliare i Contatti col Proprio Ex Diventa Indispensabile

Sorridere

In questo tempo di interruzione di contatti dal vostro ex, per quanto soffriate dentro, non dimenticate di sorridere. Chi vi incontra durante il giorno non conosce la vostra situazione. E probabilmente poco gli importa sapere a cosa è dovuto un muso che tocca terra. Sorridete, rispondete ad una battuta, ricambiate un sorriso. Non lancerete solo un buon messaggio a chi vi incontra, ma farete del bene anche a voi stessi. Ridere procura vibrazioni positive. In voi e negli altri. E vi accorgerete quanta forza e buonumore può portare un sorriso. Se riuscirete a sostituire musi lunghi con sorrisi avrete già scalato i gradini verso il vostro cambiamento e rafforzamento interiore.

Quando Una Relazione Finisce: Perché Tagliare i Contatti col Proprio Ex Diventa Indispensabile

Lucidità

Stare lontani dal vostro ex vi porterà, giorno dopo giorno, ad aprire gli occhi sempre di più. Se l’amore vi portava a girare con le fette di salame sugli occhi, ora con queste potete farvi un panino. E iniziare a vedere. Rendendovi conto di quanto quella persona non potesse fare per voi. Quali e quanti fossero i suoi limiti e quanti ne poneva a voi e ai vostri desideri. Interrompere i contatti con l’ex quando una relazione finisce è anche il modo per capire quali valori gli mancassero. Per poterli cercare nella persona che prima o poi, quando sarete pronti, prenderà il suo posto.

Una dolce sorpresa

Con tutta probabilità non sarete presto pronti per buttarvi seriamente in un’altra storia. Ma ciò non significa che non possiate flirtare o cedere alle avance di qualcuno. Se la persona che vi corteggia o vi fà il filo sotto sotto non vi dispiace, frequentatela. Anche solo per amicizia. Ma datele una chance di farsi conoscere. Vi rendete conto che se anche la vostra vita ora  è ben diversa da com’era prima che finisse la vostra relazione non vuol dire che ora non possa essere altrettanto dolce.

Quando Una Relazione Finisce: Perché Tagliare i Contatti col Proprio Ex Diventa Indispensabile

Volere e necessitare

Questo periodo detox dal vostro ex vi porterà a capire la differenza tra “volere” un partner e “averne bisogno”. Quando sarete diventati forti e avrete superato anche la sola idea che la vista del vostro ex possa ancora farvi male, capirete la sottile differenza di questo concetto. Avete ricostruito la vostra vita da un cumulo di macerie, siete diventati forti imparando anche a dire no. Avete costruito legami ed amicizie, ve la siete spassata e sì…avete anche pianto. Ma vi siete rialzati e rimboccati le maniche. Siete forti e consapevoli e voi e il vostro IO siete una squadra meravigliosa. Non avete BISOGNO di un partner, avete già tutto. Ma forse VOLETE un partner, che entri a far parte della vostra meravigliosa squadra per potergli dare tutto l’amore di cui siete capaci. E soprattutto, stavolta, per riceverne più di prima perché sapete di meritarlo e perché sapete quanto valete.

Quando Una Relazione Finisce: Perché Tagliare i Contatti col Proprio Ex Diventa Indispensabile

A volte ritornano

E se dopo mesi il vostro ex dovesse tornare per chiedervi di riprovarci? Beh a questo punto non avrete problemi a prendere una decisione. Siete più forti giusto? Più coerenti, vedete le cose con più lucidità e nel frattempo avete fatto nuove esperienze. Interiori, soprattutto. A questo punto siete in grado di capire e decidere se amate ancora questa persona al punto di riprovarci oppure no. In caso affermativo mettete subito in chiaro cosa vi aspettate stavolta da questa relazione. A quali compromessi non volete più scendere e quali sono i vostri desideri. Fategli capire che non siete semplicemente cambiati, ma siete sbocciati in tutta la vostra personalità. Rimasta sepolta durante tutta la vostra precedente relazione.

E se tutto ciò non dovesse stargli bene, girate l’angolo. Il mondo abbonda di persone meravigliose che non vedono l’ora di condividere e rendere la vostra vita ancora più bella di quello che già è. 

Quando Una Relazione Finisce: Perché Tagliare i Contatti col Proprio Ex Diventa Indispensabile

XOXO!

Miki

Seguitemi anche su Facebook

By Miki

mikiletsgo@gmail.com
seguimi su FB: mikiletsgo

Post Precedente

Prossimo Post

4 comments

  • Gabriele

    22 febbraio 2019 at 13:17

    Complimenti per l’articolo. Io sto vivendo questo percorso come uomo, ma credo che le cose che hai scritto possano tranquillamente essere ribaltate anche nei confronti dell’universo maschile.
    Le tue parole trasmettono tranquillità e serenità, e potranno servire a molte persone.
    Un saluto, Gabriele

  • Miki

    22 febbraio 2019 at 17:51

    Ti ringrazio Gabriele, mi fa piacere che questi consigli, dati in parte per esperienza personale, possano aiutare in qualche modo persone che in seguito ad una delusione d’amore vivono momenti di sconforto. Ti abbraccio e ti esorto a non dimenticarti mai di volerti bene.
    Miki

  • Stefano

    12 maggio 2019 at 19:08

    Grazie Gabriele, veramente ottimi consigli.
    Purtroppo sto attraversando la rottura di un rapporto durato tanti anni, il tempo trascorre sempre più lento e mi rendo conto quanto mi vien difficile accettare la situazione. Ma sono consapevole che la vita ti mette spalle al muro e ti obbliga ad andare avanti sempre.
    Un saluto. Stefano

  • Miki

    16 maggio 2019 at 16:07

    Caro Stefano, le persone che incontriamo nella nostra vita sono compagni di viaggio: alcuni lo intraprendono con noi fino alla fine, altri ci accompagnano solo per un tratto e poi cambiano strada, a volte lasciandoci momentaneamente nella nebbia che, credimi, a poco a poco è destinata ad alzarsi e a far vedere tutto più chiaramente: obiettivi, sogni, il modo per realizzarli. Serba i ricordi e abbine cura, ma non vivere di quelli: sii presente, sii lucido, vivi ADESSO. Il viaggio continua e ogni giorno sarà scoperta, conoscenza, bellezza. Lascia che tutto ciò ti coinvolga e… stravolga. Anche solo iniziare a pensare diversamente è l’inizio di una nuova vita.
    Miki

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

QUESTO SITO UTILIZZA COOKIE ANALYTICS E DI PROFILAZIONE DI TERZE PARTI.
Proseguendo la navigazione ne consenti l'utilizzo. Per la loro gestione consulta Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi