Blog post

Sembrare più Giovani Rispetto Alla Propria Età Biologica. Iniziando dalla Forchetta e Cambiando Stile di Vita

Sapevate che sembrare più giovani rispetto alla propria età è un obiettivo che si raggiunge anche partendo dalla tavola?

Il cibo infatti è uno dei mezzi più potenti che abbiamo per tirare indietro l’orologio biologico. Fattori come il basso livello di antiossidanti nel sangue oppure l’alto livello di metalli pesanti presenti in esso, l’obesità, lo stress o le ostilità nella vita sociale sono alcuni dei fattori che contribuiscono a mantenere giovane o far invecchiare prima l’organismo. Leggevo un articolo del “Lancet Oncology” riportato su una nota rivista di medicina che diceva che solo il 10% dei propri geni causano le malattie. Mentre il 90 % sono causate dal proprio stile di vita e da fattori ambientali. In attesa che questo sia definitivamente provato tutti dovremmo comunque indirizzarci verso uno stile di vita più sano. Sia per cercare di prevenire le malattie, sia per mantenere giovane e sano il nostro organismo. E perchè no? Anche per sembrare più giovani rispetto alla propria età biologica.

Ciò non significa necessariamente rivoluzionare tutta la propria vita, ma almeno provare a fare scelte più sagge. Una giusta dieta gioca un ruolo importante non solo a livello fisico, ma anche nel modo in cui ci sentiamo. Infatti lo stress o il nostro umore molto dipendono anche dalle nostre abitudini alimentari. Non è più un segreto ormai che siamo ciò che mangiamo. Il cibo è il carburante che fà funzionare il nostro corpo e che ci tiene in vita. Sceglierlo con cura e stare attenti a cosa si porta in tavola è fondamentale per mantenerlo in salute.

Sembrare più Giovani Rispetto Alla Propria Età Biologica. Iniziando da Forchetta e Stile di Vita

Un’alimentazione che mira a far sembrare più giovani rispetto alla propria età, dentro e fuori, non è nulla di particolarmente nuovo o strano. Ma sicuramente qualcosa di straordinariamente efficace. La regola base è nutrirsi di più di cibi ricchi di antiossidanti e di stare alla larga da quelli dannosi.

I Telomeri

Si è riscontrato che una dieta prevalentemente vegetariana, un discreto esercizio fisico e metodi per tenere a bada lo stress possono far allungare i telomeri. I telomeri sono, giusto per rendere le cose comprensibili, i “cappucci protettivi” del DNA. Il loro accorciamento progressivo è legato all‘invecchiamento cellulare e a numerose patologie legate all’età. Alcuni studi effettuati dall’università della California su un numero di volontari affetti da tumore alla prostata precoce hanno dimostrato che in chi aveva abbracciato uno stile di vita seguendo una dieta vegetariana e tecniche anti stress tipo yoga e meditazione, inserendo tra le proprie abitudini moderato esercizio fisico, i telomeri si sono allungati del 10% rispetto a chi invece aveva continuato con il consueto stile di vita.

Naturalmente il tutto è da prendere con le dovute cautele. Sia perchè lo studio è stato fatto su un limitato numero di persone (35 di cui 10 hanno deciso di aderire all’esperimento cambiando le proprie abitudini ed arrivando all’allungamento dei famosi telomeri). Sia perchè ancora molta strada e molta sperimentazione deve essere fatta in questo ambito. Scienza a parte, siamo ormai tutti consapevoli che mantenersi giovani è fortemente legato ad uno stile di vita sano.

L’alimentazione

A sembrare più giovani rispetto alla propria età ci si arriva quindi anche partendo da ciò che mettiamo in tavola. Si parla di alimenti funzionali quando tiriamo in ballo cibi che mantengono inalterate nel tempo le funzioni biologiche dell’organismo. La Società Italiana di Nutraceutica ha visto come alcune molecole nascoste in certi alimenti aiutino a combattere l’ossidazione naturale. Quest’ultima causa della progressiva degenerazione delle cellule dei tessuti. Da cui partono diverse patologie e tutte le malattie neurodegenerative. Vedi i tumori, l’arteriosclerosi, il diabete e i problemi cardiovascolari. 

Gli alimenti funzionali: quali sono?

I vegetali

Sicuramente tutti i cibi ricchi di antiossidanti come vi parlavo in uno dei miei primi post. In quel post vi dicevo quanto siano importanti per salute e bellezza, e di conseguenza anche per sembrare più giovani rispetto alla propria età biologica.

Tra questi ne è ricchissimo il tè verde. Soprattutto il tipo matcha, il bancha (leggero e delicato indicato a chi soffre di ipertensione) e il sencha (dal sapore più deciso e utile come drenante e detossinante). 

Dimostrare Meno Anni Rispetto Alla Propria Età Biologica. Iniziamo da Forchetta e Stile di Vita

Naturalmente i mirtilli, grandi amici di vene, arterie e capillari in quanto ricchi di antocianine.

Le alghe, nello specifico le “wakame”(le avrete viste nei menù dei sushi restaurant se ne siete frequentatori). Sono ricche di fucoxantina la quale protegge pelle, occhi e capelli, riduce le infiammazioni e protegge il cuore.

Le patate viola che hanno un basso indice glicemico rispetto alle bianche e che sono ricche di antiossidanti.

Mangiare più frutta e verdura è alla base per sembrare più giovani rispetto alla propria età perché i vegetali aiutano a disintossicare il corpo. Per esempio i carotenoidi (i pigmenti arancio-rosso) che si trovano in esse aiutano a far risplendere la pelle donandole un colorito sano.

Dimostrare Meno Anni Rispetto Alla Propria Età Biologica. Dalla Forchetta allo Stile di Vita

Proteine sane

Il pesce fresco, soprattutto quello ricco di omega 3 e omega 6 è un altro tra i cibi funzionali. Per esempio salmone selvaggio, tonno, merluzzo, sardine, halibut. Va cotto preferibilmente al vapore, ai ferri o al forno e condito semplicemente con olio d’oliva, prezzemolo e limone. La cottura non troppo prolungata del pesce è importante per mantenerne integre le proprietà nutrizionali il più possibile. Perciò se dovete cuocere pesci troppo grandi, fatene pezzature più piccole. Cuoceranno prima e le loro proprietà verranno preservate. Il pesce andrebbe consumato da due a tre porzioni la settimana. E’ un ottimo alimento che aumenta la massa magra e i livelli di vitamina D, importante per pelle e mente.

I grassi

Scegliete grassi monoinsaturi, come l’olio di cocco. Essi raggiungono velocemente il fegato e vengono rapidamente convertiti in energia per corpo e cervello. L’olio extravergine di oliva, l’avocado, i semi di lino e quelli di chia (con i quali vi ho anche postato un dessert che potete fare in velocità). 

Cioccolato fondente

Se avete voglia di qualcosa di dolce concedetevi il cacao. Ebbene sì, è ricco di antiossidanti e flavonoidi a patto di consumare solo quello fondente e comunque con cacao non inferiore al 70%. E la buona notizia è che consumandolo in dosi di 20-40 gr al giorno ci si assicura il massimo dei benefici che questo può apportare! Non a caso veniva chiamato cibo degli dei, lo sapete no?

Dimostrare Meno Anni Rispetto Alla Propria Età Biologica. Dalla Forchetta allo Stile di Vita

Buona regola sarebbe ridurre al minimo lo zucchero. Inteso anche come quello nascosto in alimenti tipo ketchup, salse per insalate, bevande zuccherate. Al solito vino invece preferite quello biologico o biodinamico, privo di zuccheri, acidi, enzimi solfato di rame, coloranti e additivi vari.

La “questione carne”

Limitare le carni rosse o lavorate (vedi salsicce, affettati e Co.) e favorire quelle derivanti da pascolo. Va assunta con moderazione poichè più carne rossa si consuma maggiore è il rischio di un sovraccarico di estrogeni. In alternativa alle carni si possono assumere proteine da lenticchie, legumi, tofu e semi.

Esercizio fisico

Anche se sembra una banalità passeggiare per 30 minuti al giorno ha la sua importanza. È il famoso “esercizio fisico moderato” di cui i medici parlano sempre. Non serve distruggersi col fitness per rimanere in salute, bastano pochi minuti al giorno di movimento ma eseguiti con costanza.

Dimostrare meno anni rispetto alla propria età biologica.

Combattere stress ed ansia

Su come gestire l’ansia e prevenirla vi avevo già parlato in un mio non lontano post. Per quanto riguarda lo stress, e in ogni caso anche l’ansia, stretching, yoga, meditazione e controllo del respiro sono tutte tecniche che aiutano a combattere queste situazioni.

Dimostrare Meno Anni Rispetto Alla Propria Età Biologica. Dalla Forchetta allo Stile di Vita

Sembrare più giovani rispetto alla propria età viene anche da uno stato mentale. È noto a tutti del resto come serenità e armonia, quando ci circondano, ci aiutino ad avere un colorito sano, i tratti del viso più distesi e una mente più lucida.

Spero che questo post vi sia stato utile e vi dò appuntamento al prossimo!

E non dimenticate di iscrivervi alla newsletter o di mettere il like alla mia pagina Facebook per non perdere nessuno dei miei post e rimanere sempre aggiornati su salute, bellezza e lifestyle!  Vi aspetto!

XOXO!

Miki

Seguitemi anche su Facebook

By Miki

mikiletsgo@gmail.com
seguimi su FB: mikiletsgo

Post Precedente

Prossimo Post

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

QUESTO SITO UTILIZZA COOKIE ANALYTICS E DI PROFILAZIONE DI TERZE PARTI.
Proseguendo la navigazione ne consenti l'utilizzo. Per la loro gestione consulta Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi