Come preparo l’insalata di quinoa salmone e avocado, un pieno di superfood!

by Miki
Insalata di quinoa salmone e avocado, via libera ai superfood

L’ insalata di quinoa salmone e avocado è un piatto ricco di nutrienti, saziante e sfizioso, a cui ho voluto dare un tocco di oriente con l’aggiunta del tofu e di un dressing a base di sesamo e salsa di soia.

Salmone e avocado sono una delle mie combo preferite,  non solo sul pane tostato o nella versione tartare, ma anche in piatti unici come questo.

Una pietanza completa che amo perchè ricca di proprietà nutrizionali come proteine, vitamine, Omega 3, sali minerali e una discreta quantità di fibre e carboidrati.

Si consuma tiepida o a temperatura ambiente e può assumere un sapore sempre diverso semplicemente variando il tipo di cottura degli ingredienti.

Insalata di quinoa salmone e avocado: ingredienti per due persone

Insalata di quinoa salmone e avocado, via libera ai superfood

130 grammi di quinoa (gialla, rossa, nera o mista a seconda dei vostri gusti)
260 grammi d’acqua
200 grammi di salmone
1/2 avocado
100 grammi di tofu solido
4 noci o 1 cucchiaio di semi di zucca
una manciata di radicchio rosso o rucola

Nell’insalata di quinoa salmone e avocado includo sempre un pò di frutta secca. Si sposa bene con la quinoa e spezza il piatto donando croccantezza dato che questo è composto per lo più da ingredienti morbidi.

Radicchio o rucola li consiglio perchè sono verdure dal sapore amaro, che bilanciano quello di salmone e avocado.

Per il dressing:

1 cucchiaio di semi di sesamo
2 cucchiai di olio di sesamo
2 cucchiai di salsa di soia
1 cucchiaio di aceto

Insalata di quinoa salmone e avocado: preparazione

Insalata di quinoa salmone e avocado, via libera ai superfood

La quinoa

Per questa insalata di quinoa salmone e avocado ho usato la quinoa gialla. Ha un sapore neutro rispetto alle altre varianti, che preferisco invece nelle insalate di sola verdura.

Qualsiasi tipo di quinoa usiate dovrete comunque sciacquarla sotto l’acqua corrente, in un colino a maglie fitte, prima di cuocerla. Questo per toglierne completamente il sapore amaro dato dalle saponine, suo rivestimento naturale che la protegge verso gli insetti e l’ambiente esterno.

Una volta sciacquata mettetela in un tegamino a bordi alti ed aggiungete l’acqua che, come da lista degli ingredienti, va aggiunta nel DOPPIO del suo volume. Aggiungete un pizzico di sale e mettete sul fuoco a fiamma bassa, coprendo con un coperchio.

Normalmente la quinoa cuoce in 15 minuti ma conviene, dopo che ne saranno trascorsi 10, alzare il coperchio e controllare che l’acqua non si sia già tutta assorbita.

Se così non fosse lasciate cuocere fino ai canonici 15 minuti. Poi spegnete il fuoco e lasciate riposare il tutto, sempre con coperchio, per altri 5 minuti. A questo punto l’acqua sarà stata completamente assorbita dai chicchi e potrete quindi mettere la quinoa a raffreddare in un piatto.

Il salmone

Potete cuocere il salmone come preferite: al forno, in padella, alla piastra o addirittura lasciarlo crudo, ma rigorosamente abbattuto.

Stavolta, avendolo a disposizione, ho utilizzato del salmone al forno avanzato la sera prima.

Quando però lo preparo al momento la cottura che preferisco è in padella, perchè velocissima.

Taglio il salmone a cubetti medio-grandi e li salto in padella con un filo d’olio, sfumo con vino bianco e una volta evaporato aggiungo pepe rosa in grani. Faccio saltare per un altro minuto e tolgo dal fuoco.

Il tofu

Premetto che se non vi piace il tofu potete ometterlo o sostituirlo tranquillamente con un altro ingrediente a vostra scelta.

Anche per il tofu potete scegliere il tipo di cottura che preferite.

In questo piatto a me piace nel suo gusto più naturale, quindi sbollento semplicemente il panetto un paio di minuti per toglierne l’amaro e poi lo taglio a dadini. Per dargli più gusto potete anche proseguirne la cottura scottandolo in padella qualche minuto con un filo d’olio e dello zenzero.

Insalata di quinoa salmone e avocado: il dressing

La salsa

Un dressing dal sapore orientale esalta particolarmente l’insalata di quinoa salmone e avocado, dandogli una marcia in più.

Ho tostato i semi di sesamo in un padellino, a fuoco basso, per due minuti e li ho messi poi a raffreddare a parte.

In un barattolo di vetro munito di tappo ho inserito due cucchiai di olio di sesamo, due di soia e uno di aceto. Ho aggiunto poi i semi di sesamo raffreddati, chiuso il barattolo con il tappo e shackerato il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

Amo questa salsa perchè si sposa bene con tutti gli ingredienti della bowl e data la presenza della salsa di soia che regala sapidità al piatto permette di non utilizzare il sale se non il pizzico aggiunto in precedenza per cuocere la quinoa.

Il dressing può anche essere personalizzato a proprio gusto con zenzero o coriandolo fresco, a seconda dei propri gusti.

Realizzazione del piatto

Insalata di quinoa salmone e avocado, via libera ai superfood

Quando tutti gli ingredienti si saranno intiepiditi o raffreddati iniziate ad impiattare, in delle bowl o in dei piatti fondi.

Iniziate con la quinoa e la frutta secca, ovvero i semi di zucca o le noci.

Aggiungete poi il salmone, il tofu, il radicchio a pezzi o la rucola.

Proseguite con l’avocado tagliato a fette o cubetti e condite l’intero piatto con il dressing nella quantità desiderata.

La vostra insalata di quinoa salmone e avocado è pronta!

N.B. Se non vi piace la quinoa provate a sostituirla con riso basmati o venere, il risultato sarà comunque ottimo.

Insalata di quinoa salmone e avocado, via libera ai superfood

Un abbraccio,

XoXo

Miki

Lascia il tuo commento

Decidendo di salvare i tuoi dati accetti la nostra Privacy Policy.

Articoli consigliati

QUESTO SITO UTILIZZA COOKIE ANALYTICS E DI PROFILAZIONE DI TERZE PARTI.
Proseguendo la navigazione ne consenti l'utilizzo. Per la loro gestione consulta Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi