Blog post

Smoothie Detox alla Frutta, Acqua di Cocco e Matcha: all We Need is Green!

Ecco la ricetta super semplice di uno degli smoothie detox alla frutta, ricco di vitamine e antiossidanti, che in questo periodo mi piace fare sfruttando tutti i benefici della frutta fresca e di superfood come il matcha.

Chi mi conosce bene, ma anche solo dando un’occhiata alle altre ricettine qui nel blog, sa quanto amo la frutta e come cerco di consumarla tutti i giorni. Nei pudding, negli oatmeal, frullata o semplicemente tagliata a pezzi, al naturale.

In questo post ho pensato di proporvi uno degli smoothie detox che ultimamente mi preparo a colazione o quando mi ritrovo a dover saltare un pasto.

Quando succede, lo trasferisco dentro uno shaker con tappo ermetico e lo porto con me se mi trovo fuori casa e non ho il tempo di pranzare.

Smoothie detox alla frutta antiossidante e vitaminico: la ricetta

Ecco quindi la ricetta di questo buonissimo e veloce frullato vegano, semplice e veloce da preparare.

Ricetta smoothie detox alla frutta e matcha

Quando ho pensato alla realizzazione di questo smoothie detox alla frutta volevo fosse un concentrato di fibre, antiossidanti, gusto ed energia.

Qualcosa di non troppo complicato, di energetico e saziante ma allo stesso tempo facilmente digeribile.

Servono un mixer e pochi altri ingredienti, tra i quali un superfood, il matcha, che personalmente amo e delle cui proprietà vi avevo parlato in un mio non lontano post.

Ingredienti smoothie detox alla frutta

  • 1 kiwi
  • 1 banana
  • 1 fetta d’ananas dello spessore di 1 cm circa
  •  una manciatina di spinaci baby
  • 20/30 ml di acqua di cocco (a seconda della densità che si vuole ottenere)
  •  mezzo cucchiaino di polvere di matcha

 Per la decorazione

Se volete anche rendere carino agli occhi il vostro frullato potete decorarlo. O secondo la vostra fantasia oppure proprio come ho fatto io.

In questo caso vi basteranno qualche mora, dei mirtilli, foglioline di menta e delle violette.

Smoothie detox alla frutta antiossidante e vitaminico: la ricetta

 

Va da sè che qualsiasi ingrediente può essere sostituito in base ai propri gusti e allergie/intolleranze. L’importante però è cercare di sostituire gli ingredienti “proibiti” con qualcosa di equivalente a livello nutrizionale.

Per esempio fibra e vitamina C del kiwi le troviamo anche nelle fette d’arancia, senza scorza ma rigorosamente integre della loro pellicina bianca.

Oppure la banana, in termini di consistenza e potassio, può essere sostituita dall’avocado. In realtà per assicurarsi una buona dose di potassio basterebbe, al posto della banana, aggiungere più spinacino, ma così facendo gusto e consistenza dello smoothie cambierebbero notevolmente.

Una nota anche sull’utilizzo del matcha: sappiate che contiene caffeina. Quindi se ne siete sensibili o non potete assumerlo diminuitene la dose oppure omettetelo completamente.

Preparazione

Dopo aver sbucciato kiwi, banana e ananas inseriteli nel mixer o frullatore insieme allo spinacino e all’acqua di cocco.

Frullate fino ad ottenere la consistenza desiderata. A questo punto aggiungete mezzo cucchiaino di polvere di matcha e mescolate almeno per un minuto.

Lo smoothie detox alla frutta è pronto e se lo desiderate potete passare alla decorazione.

Proprietà smoothie detox alla frutta

Smoothie detox alla frutta antiossidante e vitaminico: la ricetta

Lo smoothie detox alla frutta realizzato con questi ingredienti gli dona una consistenza cremosa e vellutata.

Non ha bisogno dell’aggiunta di zucchero perchè risulta naturalmente dolce grazie alla banana, all’ananas e all’acqua di cocco.

E’ ricco di fibre, dal potere saziante, date da banana e kiwi senza contare che questi due frutti, insieme agli spinaci, rappresentano una cospicua fonte di potassio, importante per la salute dei muscoli, per drenare i liquidi e per sconfiggere stanchezza fisica e mentale.

L’ananas, oltre a regalare gusto al frullato, è anch’essa drenante, è ricca d’acqua ed è una buona fonte di vitamina C. Inoltre contiene bromelina, un enzima dalle potenti proprietà digestive.

Ho scelto l’acqua di cocco per diluire il frullato perchè abbonda di sali minerali e vitamine oltre che per il gusto piacevole, dolce ma non troppo intenso come invece quello del latte di cocco.

L’acqua di cocco, dissetante e rinfrescante, contiene acido laurico, dalle proprietà antinfiammatorie in grado di rafforzare il sistema immunitario. Pare tra l’altro aiuti il metabolismo ma anche a contrastare il gonfiore addominale.

Il tocco finale lo dà il matcha, ricco di antiossidanti, vitamine e beta carotene. Riduce lo stress fisico e psicologico, protegge il fegato, riduce la sensazione di fame e drena i liquidi. E’ quindi un superfood disintossicante antinvecchiamento e contenendo caffeina riesce a dare anche quella marcia in più per affrontare la giornata con sprint ed energia!

Spero che l’idea di questo vegan smoothie detox alla frutta vi sia piaciuta e che proverete a realizzarlo!

Smoothie detox alla frutta antiossidante e vitaminico: la ricetta

Enjoy!

Vi piacciono le ciliegie? se la risposta è si, provate anche il mio frullato di ciliegie e banana arricchito con l’acai!

Un abbraccio e come sempre, al prossimo post!

XoXo

Miki

 

Photo: Neroavorio

Mi trovate anche su Facebook ed Instagram.

 

By Miki

mikiletsgo@gmail.com
seguimi su FB: mikiletsgo

Post Precedente

Prossimo Post

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

QUESTO SITO UTILIZZA COOKIE ANALYTICS E DI PROFILAZIONE DI TERZE PARTI.
Proseguendo la navigazione ne consenti l'utilizzo. Per la loro gestione consulta Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi