Blog post

Addio Doppie Punte e Capelli Sfibrati! Ecco la Recensione dell’Asciugamano Aquis

Nel post di oggi sono pronta a farvi una recensione dell’asciugamano Aquis! Ne avete mai sentito parlare?

Probabilmente si se vi piace acquistare on line su Sephora.it o se qualche volta avete effettuato ricerche su tool per capelli in Amazon.

In ogni caso, che lo conosciate o no, in questo post vi spiego meglio di cosa si tratta e vi faccio la recensione dell’asciugamano Aquis raccontandovi la mia esperienza e come mi sono trovata.  Posso già anticiparvi che mi ha rivoluzionato la vita per quanto riguarda l’asciugatura dei capelli.

Che avrà di tanto speciale un asciugamano direte voi? Ora lo scopriamo insieme!

Recensione dell’Asciugamano Aquis: tutto quello che dovete sapere

Recensione dell'Asciugamano Aquis! Finalmente Addio ai Capelli Sfibrati

 

Avete presente il classico gesto di quando, dopo esserci lavate i capelli, li avvolgiamo in un asciugamano a mò di turbante?

Ecco, questo semplice e banale gesto compiuto praticamente dal 99% di tutte noi che abbiamo i capelli da medio a lunghi può essere tra le prime cause di capelli sfibrati, doppie punte o capelli che si gonfiano dopo l’asciugatura. Perchè?

Le fibre dei classici asciugamani, per quanto morbidi siano, restano comunque troppo aggressive per i nostri capelli. E il peggio avviene quando, togliendo il famoso “turbante”, ci scappa in automatico di frizionare le lunghezze con le estremità dell’asciugamano. Ultimo gesto che precede l’asciugatura a phon e che ci assicura che i capelli abbiano scaricato gran parte di acqua e umidità o che siano quasi asciutti. Questo gesto apparentemente innocuo provoca l’innalzamento, l’apertura e la rottura delle squame del capello.

Inoltre un normale asciugamano non riesce mai ad asciugare quasi completamente i capelli. Soprattutto se sono lunghi, spessi e lisci (generalmente i capelli ricci si asciugano prima). Ed è per questo che quando passiamo all’asciugatura a phon, se sono ancora troppo bagnati, tendono a rovinarsi. L’effetto del phon infatti sui capelli carichi di umidità è deleterio sia per la salute della nostra chioma che per il risultato finale della piega.

L’asciugamano Aquis

Recensione dell'Asciugamano Aquis! Finalmente Addio ai Capelli Sfibrati

 

E qui entra in ballo l’asciugamano Aquis. Ultraleggero, è costituito da fibre ultrafini secondo la tecnologia AQUITEX con cui è stato progettato. Tali fibre, più sottili dei fili di seta, permettono a questo accessorio di non aggrapparsi alle cuticole dei capelli come invece fà un normale asciugamano.

Queste particolari fibre inoltre permettono di ridurre i tempi di asciugatura di circa il 50%. Assorbono rapidamente l’acqua presente nella cheratina dei capelli creando uno stato di umidità uniforme ed evitando così i danni che essi subiscono durante l’asciugatura a phon.

Ecco perchè i capelli risultano meno gonfi durante e dopo l’asciugatura a caldo! Ma soprattutto più brillanti, morbidi, gestibili, meno crespi e più sani. Da tutto ciò ne deriva quindi anche una più lunga durata del colore che tende a mantenere l’intensità fino alla colorazione successiva.

Un altro vantaggio che devo aggiungere a questa recensione dell’asciugamano Aquis è che avvolge saldamente i capelli ma senza “strozzarli”. Merito appunto della sua tessitura leggera che permette di avvolgerli perfettamente ma con delicatezza.

E’ disponbile in tre diverse tipologie: la Standard per capelli da corti a medi, la Long per capelli lunghi e la versione turbante. L’asciugamano Aquis standard ha una dimensione di cm 48×107, il Long misura cm48x132 e il turbante cm25x76.

La mia esperienza

Se vi chiedete se l’acquisto di Aquis valga la pena rispondo sì.

L’asciugatura con questo towel rispetto ad una con un asciugamano normale è completamente diversa.

Recensione dell'Asciugamano Aquis! Finalmente Addio ai Capelli Sfibrati

 

Intanto è molto più confortevole da portare: non pesa e quindi resta più saldo e comodo in testa. Ciò significa che finchè aspettate assorba l’acqua dei capelli potete comodamente spalmarvi la crema corpo, farvi una maschera al viso o svolgere qualche faccenda di casa senza che questo vi cada da tutte le parti o vi pesi sulla testa.

Secondo, asciuga i capelli più rapidamente. I tempi variano a seconda della tipologia di capello ma come indicato nelle istruzioni in linea di massima lo si toglie quando si sente che l’asciugamano, al tatto, risulta bagnato. Poi ovviamente sta a noi scegliere se arrivare ad asciugarli completamente o quasi del tutto. In questo caso si dovrà tenerlo più o meno tempo.

Terzo vantaggio dell’asciugamano Aquis, nonchè il più importante, è la qualità del capello e della piega a phon successiva che ne derivano dall’utilizzo. Già da subito si notano lunghezze e punte più morbide, disciplinate e assenza di crespo.

Anche la brillantezza del capello è esaltata e la piega risulta più bella. A me è sparito finalmente l’effetto gonfio, e non parlo di volume, ma di capelli che restano gonfi e disordinati.

La durata del mio colore è migliorata, resta bello intenso fino alla colorazione successiva. Con questo non dico riduca l’effetto ricrescita ma che il colore sbiadisce di meno. In effetti non stressando e sfregando il capello questo non si sfibra, e di conseguenza non diventa crespo ed opaco. Le squame restano ben chiuse e la sua superficie rimane liscia e lucida. Niente di meglio perchè il colore risalti in tutte le sua sfumature!

Dove si trova

Come vi accennavo all’inizio l’asciugamano Aquis io l’hotrovato solo on line. Ossia su canali come Amazon, su QVC e su Sephora.it . Se per caso voi riuscite a trovarlo anche in qualche negozio fatemelo sapere!

Il prezzo è di €29,90 circa per la versione standard e per il turbante; di €35,90 invece per la versione più lunga.

Io possiedo la versione Long ma forse nel mio caso sarebbe bastata anche la versione standard (ed io ho i capelli medio/lunghi).

Recensione dell’asciugamano Aquis: manutenzione e cura

All’interno della confezione ci sono le istruzioni per la cura di questo speciale asciugamano.

Niente di impegnativo ma vanno seguite con scrupolo per non compromettere durata ed efficacia del telo.

Giusto per elencarvene qualcuna sappiate che può essere lavato in lavatrice a basse temperature e con programma per i delicati. Ma volendo si può lavare anche a mano. Non si devono usare detersivi in polvere o a base di fenolo e non va aggiunto ammorbidente. Dopo il lavaggio va sempre asciugato immediatamente all’aria o in asciugatrice a basse temperature.

E questo è tutto! Spero di aver soddisfatto tutte le vostre curiosità in merito ma se vi restasse ancora qualche dubbio non esitate a contattarmi. Sarò felice di rispondere a tutte le vostre domande!

Recensione dell'Asciugamano Aquis! Finalmente Addio ai Capelli Sfibrati

 

Un abbraccio e al prossimo post!

Xoxo

Miki

Photo: Neroavorio

Mi trovate anche su Facebook ed Instagram.

 

 

 

 

 

 

 

By Miki

mikiletsgo@gmail.com
seguimi su FB: mikiletsgo

Post Precedente

Prossimo Post

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

QUESTO SITO UTILIZZA COOKIE ANALYTICS E DI PROFILAZIONE DI TERZE PARTI.
Proseguendo la navigazione ne consenti l'utilizzo. Per la loro gestione consulta Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi