Come realizzare lo “Smokey Eyes”, il trucco occhi che valorizza lo sguardo anche dietro la mascherina

by Miki
Come realizzare lo smokey eyes perfetto: tutti i consigli della makeup artist

Come realizzare lo smokey eyes? Ovvero quel trucco occhi che regala così tanto fascino e mistero allo sguardo?

E’ la domanda che spesso ci facciamo davanti allo specchio armate di ombretti e pennelli, con in testa tante splendide immagini di make-up occhi, perfettamente sfumati, che vediamo nelle più belle riviste di moda e bellezza.

Una sfumatura ben realizzata tutto può quando si parla di sguardo, perchè ha il potere di renderlo sofisticato, chic o tremendamente sexy e rock.

Qualsiasi colore intendiamo usare e qualunque sia l’effetto finale che vogliamo dare al nostro trucco occhi, il segreto sta sempre nelle sfumature.

E se i tempi ci vogliono bardate di mascherina, ora più che mai il focus si sposta gli occhi, che sono lo specchio dell’anima e una delle parti più espressive del nostro volto perciò…su la maschera e fuori lo sguardo!

Perchè, anche se in “tempi di virus”, non siamo obbligate a rinunciare al make-up.

Come realizzare lo smokey eyes perfetto passo dopo passo

Lo smokey eyes è il trucco occhi che forse più di tutti ci regala sguardi magnetici. Ma come realizzare lo smokey eyes perfetto, da giorno o da sera, capace di valorizzare al massimo i nostri occhi?

Ce lo insegna Eleonora Staccini, truccatrice professionista specializzata nel settore trucco Beauty,  Moda e Sposa, che con le sfumature ha un vero feeling.

Come realizzare lo smokey eyes perfetto: tutti i consigli della makeup artist

@Eleonorastaccini, freelance MUA

Mano leggera, tocco perfetto e tanto studio dietro una tecnica, quella delle sfumature, che non si impara in due giorni ma che richiede tanta pratica, pazienza e sperimentazione.

“Se mi chiedeste qual è il trucco occhi più adatto a voi, la mia risposta sarebbe che con uno smokey eyes non si sbaglia mai“,  ci dice Eleonora.

E continua : “Spesso, ed erroneamente, si associa questo tipo di make-up occhi all’utilizzo di ombretti neri o scuri.

Ma in realtà lo smokey eyes permette di sbizzarrirsi con tutti i colori che preferiamo. Infatti questo modo di truccare gli occhi non si riferisce a dei colori nello specifico ma ad una PARTICOLARE TECNICA che prevede la scelta di una tonalità la quale, in degradè, parte da un tratto scuro per poi sfumare in uno più chiaro”.

“Vorrei quindi darvi qualche consiglio su come realizzare lo smokey eyes passo passo, in maniera semplice e alla portata di tutte, dalle più alle meno esperte di ombretti e pennelli”.

Come realizzare lo smokey eyes: procedimento

Eleonora ci spiega che:

“Fondamentale per la buona riuscita di qualsiasi trucco occhi, in particolare quella di uno smokey, è l’utilizzo di un eye-primer. Facilita le sfumature e ne prolunga la durata”.

“Indispensabile in questo caso anche la matita occhi, morbidissima e possibilmente kajal. E il mio consiglio è di sceglierla del colore dell’ombretto che avete deciso di utilizzare per il vostro smokey”.

“Se invece utilizzerete due nuance, scegliete allora la matita nella tonalità dell’ombretto più scuro fra i due che applicherete”.

Come realizzare lo smokey eyes perfetto: tutti i consigli della makeup artist

Makeup by @eleonorastaccini Color Hair by @d.moodparrucchieri

“Iniziate con l’applicare un primer o un semplice correttore su tutta la zona della palpebra”.

“Una volta asciutto tracciate con la matita una linea sulla rima cigliare superiore, come quando applicate l’eye-liner, ma più spessa.

Sfumatela con un pennello piatto o a penna, portando la sfumatura verso l’alto senza arrivare troppo vicino all’arcata sopraccigliare. Quella sarà destinata alla creazione di un punto luce chiaro”.

“Fate lo stesso anche nella rima cigliare inferiore dell’occhio e, se volete, anche nella rima interna”.

“Dopo che avrete creato la struttura di base, ripassate sulla zona con un ombretto dello stesso colore della matita. Scegliete, per le sfumature, un pennello occhi ampio: quelli con la forma a goccia sono fra i più indicati”.

“Nel farlo, eseguite piccoli movimenti circolari partendo dalla zona della rima cigliare fino a coprire tutta l’area della palpebra mobile, sulla quale avete precedentemente sfumato la matita. Questa serie di movimenti vi permetteranno di ottenere un effetto sfumato molto delicato, o per meglio dire…fumè”.

“Fate tutto in modo che l’ombretto risulti molto intenso all’attaccatura delle ciglia e via via sempre meno una volta arrivate verso l’alto.

“Con un pennello a penna ripassate con l’ombretto anche la matita stesa sulla rima cigliare inferiore dell’occhio.”

Smokey eyes con due colori

“Se il vostro smokey prevede l’utilizzo di due colori, ricordate di iniziare a sfumare il secondo ombretto verso circa metà della piega della palpebra mobile. Proseguite poi verso l’alto sempre digradando d’intensità man mano che sfumate”.

“Nel farlo cercate di fondere il più possibile i due colori, in modo da non creare stacchi netti fra le due nuance. Fate tutto ciò sempre eseguendo movimenti circolari e fino a dove avete sfumato precedentemente la matita”.

Come realizzare lo smokey eyes perfetto: tutti i consigli della makeup artist

Brown/Bronze Smokey by @eleonorastaccini Color Hair by @d.moodparrucchieri

“Punti luce” e “tocchi in più”

“Importante, per dare tridimensionalità e completare lo smokey eyes, sono i punti luce“.

“Ovvero l’angolo interno dell’occhio e l‘arco delle sopracciglia, ove applicherete un ombretto chiaro opaco o lievemente satin. Preferibili i color vaniglia o beige, ma non bianco per evitare un risultato artefatto”.

“Per dare maggiore intensità al vostro smokey potete poi applicare anche l’eye-liner e, se non lo trovate fastidioso, la matita sulla rima interna della palpebra mobile. Passaggio quest’ultimo che regala sempre gran profondità al makeup occhi”.

“A questo punto siete pronte per applicare abbondante mascara o, se vi piacciono, le ciglia finte”.

Non solo nero o marrone

“Usare i classici marrone e nero è una scelta che mette tutti d’accordo. Ma se volete davvero stupire i prossimi trend suggeriscono ombretti blu notte e verde smeraldo scuro”.

“Per la sera osate un tocco di luce al centro della palpebra mobile, con un ombretto sparkle o dei glitter. Di sicuro non passerete inosservate”.

Come realizzare lo smokey eyes perfetto: tutti i consigli della makeup artist

Makeup di @eleonorastaccini Photo by @simonasbrilli

Ora abbiamo tutte le info che ci servono per creare sfumature perfette! Pronte per mettere in primo piano gli occhi con un bello smokey realizzato a regola d’arte?

Ringrazio per la gentile collaborazione nella realizzazione di questo post  @eleonorastaccini MUA @d.moodparrucchieri  @simonasbrilli Fotografa.

 

Vi mando un abbraccio e come sempre vi aspetto al prossimo post!

Xoxo

Miki

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia il tuo commento

Decidendo di salvare i tuoi dati accetti la nostra Privacy Policy.

Articoli consigliati

QUESTO SITO UTILIZZA COOKIE ANALYTICS E DI PROFILAZIONE DI TERZE PARTI.
Proseguendo la navigazione ne consenti l'utilizzo. Per la loro gestione consulta Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi