Blog post

Di Cosa ha Bisogno la Pelle. Scegliere la Giusta Skincare in Base alle Proprie Esigenze

Vi siete mai chieste prima di acquistare un qualsiasi prodotto skincare di cosa ha bisogno la pelle realmente?

Spesso aggirandoci tra gli scaffali in profumeria, in farmacia o in erboristeria siamo tentate di acquistare l’ultima novità in fatto di skincare. Oppure il prodotto dal packaging più cool, più pratico o che entra immediatamente in empatia con noi. Senza magari tenere in considerazione la cosa più importante: ossia di cosa ha bisogno la pelle in quel periodo in cui stiamo per scegliere la nostra crema corpo o viso.

Voglio condividere con voi, che siate esperte o meno in fatto di skincare, un modo che spero vi sia utile per destreggiarvi tra i milioni di prodotti esistenti sul mercato. Scongiurando magari il pericolo “acquisto compulsivo”!

Di cosa ha bisogno la pelle

Olio di cocco

L’olio di cocco ha mille virtù! E’ ricco di antiossidanti che leniscono e ammorbidiscono la pelle. Ma anche di vitamina E, idratante e nutriente.

L’olio di cocco, soprattutto quello vergine, essendo antibatterico risulta utile per tenere a bada imperfezioni e brufoletti. Non a caso da molto tempo abbiamo imparato ad usarlo nella sua forma solida anche per struccarci. O per fare impacchi ai capelli o dopo la doccia, su pelle umida, come una crema corpo.

Sia l’olio che l’acqua di cocco vengono inseriti in tantissimi prodotti beauty. In creme viso e corpo, primer e prodotti per capelli.

Di Cosa ha Bisogno la Pelle. Scegliere la Giusta Skincare in Base alle Proprie Esigenze

Il mio amato primer viso all’acqua di cocco e probiotici Hangover di Too Faced. Olio di cocco nella crema per capelli protettrice e nutriente di L’Oreal Professionel serie Expert.

Di alcuni prodotti contenenti olio o acqua di cocco avevo anche scritto un post in cui vi parlavo della beauty novità del periodo. Tra questi il  fissatore spray di Marc Jacobs al latte e acqua di cocco.

Per chi: va bene per tutti i tipi di pelle e tutte le età.

Tea tree oil

Se ci chiediamo di cosa ha bisogno la pelle oleosa o incline a brufoletti  e punti neri, questo è la risposta. E’ un olio essenziale antibatterico indicato per pelli grasse, spesso usato anche per migliorare o ridurre le macchie della pelle. Si trova di solito in creme idratanti, da giorno o da notte, o nei detergenti per la pelle.

Di Cosa ha Bisogno la Pelle. Scegliere la Giusta Skincare in Base alle Proprie Esigenze

Per chi: di solito viene apprezzato da pelli giovani oppure oleose e che presentano imperfezioni quali brufoletti o macchie.

Olio di oliva, di riso, di germe di grano

Se nelle creme appare uno di questi ingredienti si tratta quasi sicuramente di creme nutrienti adatte alla pelle secca. Questi tre oli, insieme allo squalene, l’allantoina, l’olio di borragine o di ribes nero nonchè le ceramidi, rappresentano un forte aiuto contro la pelle che tende a squamarsi. Svolgono una funzione idratante, emolliente, nutriente e protettiva. Oltre che nelle creme viso si trovano anche in quelle per il corpo e sono in grado di aiutare pelli che presentano piccole lesioni.

Per chi: per pelli secche, che tendono a squamarsi, eczemi o dermatiti a livello non grave.

Vitamine A+C+E

Di cosa ha bisogno la pelle soprattutto dopo i 30 anni? Di vitamine! Anche se a 30 anni la pelle può essere considerata ancora giovane, vitamine come la A, la C e la E sono in grado di rivitalizzare e stimolare i tessuti. Iniziare ad utilizzare prodotti skincare che le contengono serve come strategia preventiva oltre a migliorare lo stato attuale della propria pelle. Sono utili soprattutto nei cambi di stagione ma rappresentano comunque un toccasana durante tutto l’anno.

Di Cosa ha Bisogno la Pelle. Scegliere la Giusta Skincare in Base alle Proprie Esigenze

Contiene vitamina E la crema idratante e leggera di Nature’s. Rende la pelle morbidissima e si assorbe velocemente.

Per chi: per tutti i tipi di pelle e per tutte le età.

Acido glicolico

Acido esfoliante derivante dalla canna da zucchero, rimuove le cellule morte della pelle senza bisogno di uno scrub manuale. Ingrediente fantastico perchè rende la pelle immediatamente più brillante e sana e ne stimola il ricambio cellulare. Nel lungo periodo è in grado anche di curare le cicatrici lasciate dall’acne. Fà apparire la pelle meno spessa e la grana più fine, donandole luminosità e levigatezza. Non ultimo, riequilibra l’idratazione della pelle.

Di Cosa ha Bisogno la Pelle. Scegliere la Giusta Skincare in Base alle Proprie Esigenze

Lozione esfoliante all’acido glicolico di Diego Dalla Palma. Delicata sulla pelle ma allo stesso davvero efficace

Spesso indicato nei cosmetici come AHA, è solitamente ben tollerato. Va comunque evitato nelle zone delicate del viso o in caso di pelle sensibile. Dopo il suo utilizzo meglio non esporsi al sole o applicare una crema contenente SPF50. In un post della scorsa primavera vi avevo recensito un ottimo prodotto contenente AHA, il Visionnaire Crescendo di Lancome.

Di Cosa ha Bisogno la Pelle. Scegliere la Giusta Skincare in Base alle Proprie Esigenze

Visionnaire Crescendo di Lancome

Per chi: adatto alle pelli spente, ingrigite e segnate. Prepara la pelle ai trattamenti successivi.

Acido salicilico

Catalogato come BHA, appartiene alla stessa famiglia dell’acido glicolico, ma si distingue da questo in quanto la sua struttura è in grado di penetrare più profondamente nei pori. Indicato per pelli oleose ed acneiche, se presente nelle creme in concentrazioni elevate può causare rossore ed irritazione. Ma di solito si trova in concentrazioni più basse e ben tollerate, sia nelle creme idratanti per pelli grasse sia in maschere viso o trattamenti.

Sia l’acido salicilico che il glicolico sono presenti nei pads di Peter Thomas Roth di cui vi avevo parlato in un precedente post. E con cui mi ero trovata davvero benissimo!

Di cosa ha bisogno la pelle. Scegliere la giusta skincare in base alle proprie esigenze

Per chi: pelli oleose, grasse e occasionalmente miste. Per le pelli acneiche è sempre bene sentire anche il parere del medico o del dermatologo prima di iniziare ad usare prodotti che lo contengono.

Acido ialuronico

Di cosa ha bisogno la pelle disidratata? Molto probabilmente anche di acido ialuronico! Tra gli ingredienti più conosciuti per mantenere ottimale il livello d’idratazione della pelle, si rivela anche  un potente ingrediente anti-age. In grado di dare un valido aiuto a pelli secche e disidratate, è dolce anche con le pelli sensibili. E’ inoltre un ingrediente che offre una soluzione rapida per lisciare e donare un effetto “pump” alla pelle.

Di Cosa ha Bisogno la Pelle. Scegliere la Giusta Skincare in Base alle Proprie Esigenze

Acido ialuronico della linea Attivi Puri di Collistar. Si miscela qualche goccia nella propria crema giorno o notte abituale per una pelle da subito più idratata e morbida.

Per chi: maggiormente indicato per pelli disidratate e secche o che presentano rughette e linee d’espressione. Ma essendo un idratante può essere utilizzato praticamente da tutti i tipi di pelle.

Retinolo

E’ la forma alcolica della vitamina A. Stimola il ricambio cellulare, induce la sintesi del collagene e protegge dal foto-invecchiamento. E’ un vero e proprio anti-age in grado di “riprogrammare” la pelle e di contribuire a ridurre e prevenire le piccole rughe.

Se si è alle prime armi con l’utilizzo del retinolo nella skincare, è bene partire con creme che ne contengano una bassa percentuale, per scegliere in un secondo momento concentrazioni più alte. Questo perchè il retinolo può irritare la pelle sensibile. Perciò prima di acquistare un prodotto che lo contenga sarebbe bene poterne provare un campione per capire se la propria pelle è in grado di tollerarlo.

Per chi si chiede di cosa ha bisogno la pelle dopo i 50 anni. O comunque per pelli mature o segnate.

Collagene

Una delle più importanti proteine del nostro corpo, è presente in pelle, muscoli e cartilagini. L’invecchiamento della pelle è strettamente collegato alla perdita di collagene nel derma che col tempo, l’esposizione ai raggi UV e per predisposizione genetica tende ad assottigliarsi.

Il collagene come principio attivo nelle creme è utile per idratare e proteggere la pelle a livello superficiale. Non è in grado invece di ripristinare quello assottigliato nel derma in quanto le sue molecole sono troppo grandi per penetrare in profondità nella pelle. Se si decide quindi di scegliere una crema con collagene, meglio se tra gli ingredienti sono presenti anche le vitamine A, C ed E ed olio di jojoba o burro di karitè, che ne stimolano la sintesi.

Di Cosa ha Bisogno la Pelle. Scegliere la Giusta Skincare in Base alle Proprie Esigenze

Ancora Attivi Puri di Collistar. Questa volta il collagene. Anch’esso si miscela a creme e lozioni viso per un effetto “pelle rimpolpata”

Per chi: dopo i 40 anni o prima, per dare un effetto rimpolpato alla pelle.

 

Spero con questo post di avervi fatto un pò di chiarezza o di esservi stata d’aiuto nella scelta del vostro prossimo prodotto skincare.

E come sempre vi dò appuntamento al prossimo post!

Ciao!

Miki

Photo: Neroavorio

Mi trovate anche su Facebook ed Instagram.

 

 

 

 

 

 

 

By Miki

mikiletsgo@gmail.com
seguimi su FB: mikiletsgo

Post Precedente

Prossimo Post

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

QUESTO SITO UTILIZZA COOKIE ANALYTICS E DI PROFILAZIONE DI TERZE PARTI.
Proseguendo la navigazione ne consenti l'utilizzo. Per la loro gestione consulta Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi